22 dicembre 2014

Pick Of The Week #44: little black dress


La scorsa settimana vi avevo mostrato degli abiti di paillettes adatti a questo clima di feste. Ma non è detto che gli sbrilluccichii piacciano a tutte, e quindi cosa c'è di meglio di un bel little black dress? E' sempre di moda, è sempre stupendo e fa sempre la sua figura. Basta scegliere il modello che più si adatta al nostro corpo - e alla nostra occasione d'uso. Io ho selezionato questi tre su Oasap; che ne pensate?

Last week I showed you sequined dresses, suited to this climate of festivities. But it is said that the sbrilluccichii like them at all, so what could be better than a nice little black dress? It's always in fashion, is always wonderful and always trendy. Just choose the model that best fits your figure - and your chance of use. I selected these three on Oasap; what do you think about?

18 dicembre 2014

Look Of The Day: tied up






O-blio tie; Levi's vintage shirt; Zara blazer; H&M skirt; Omero tights; Café Noir shoes.

Finalmente ho avuto il tempo di fare le foto ad un nuovo LOOK OF THE DAY. Da un po' volevo mostrarvi l'omaggio ricevuto da O-Blio (il brand di cui vi avevo parlato qui), ma non volevo fare il solito abbinamento: camicia bianca e cravatta slim. Insomma, a portarla così son capaci tutti! Io volevo provare qualcosa di diverso e così ho indossato la mia cravatta da donna su una camicia vintage in denim, da uomo. Insieme vi ho abbinato gonnellina a ruota e blazer neri, stivaletti e clutch celeste. Ma il dettaglio di cui vado più fiera è il fermacravatta: al posto della clip ho usato un orecchino vintage Trifari a forma di foglia. Che ne pensate?

I finally had time to shoot some photos for a new LOOK OF THE DAY. It's been a while since I wanted to show the gift I received from O-Blio (the brand of which I had spoken here), but I did not want to do the usual outfit: white shirt and slim tie. Well, everybody can wear it like this! I wanted to try something different and so I wore my woman tie on a vintage denim shirt, designed for men. Together I've matched black skirt and blazer, booties and a light blue clutch. But the details of which I am most proud of is the tie clip: instead of the usual clip I used a vintage Trifari earring in shap of a leaf. What do you think about?









16 dicembre 2014

Marianne Theodorsen // The Style Devil





photos from the web

Marianne Theodorsen. Norvegese, blogger, dj, fotografa, fashion icon. Segni particolari: uno stile unico, capelli incredibili e tatuaggi da urlo. Cacchio, queste nordiche ci sanno proprio fare!

Marianne Theodorsen. Norwegian, blogger, DJ, photographer, fashion icon. Distinguishing features: a unique style, incredible hair and some rad tattoos. Man, these Nordic gals really know how to hit the nail on the head!





Pick Of The Week #43: Christmas sequins


E' tempo di porsi l'annosa domanda (no, non vi chiederò cosa fate a Capodanno perchè non voglio scatenare il panico, bensì): cosa indossare durante le feste? Ovviamente dipende dai vostri programmi. Io, ad esempio, faccio sempre il pranzo di Natale in casa e quindi anche il pigiama è appropriato all'occasione, ma dato che vestirci bene è bello vi ricordo che: il nero va sempre bene e con il rosso fate subito Natale. Ma se avete in programma cene fuori o party con gli amici, allora provate il glitter: perfetto se mini, come questi abiti di Choies, e mono colore. Oro, nero e, perchè no, un bel verde intenso. Che ne pensate? 

It's time for us to ask the Big Question (no, I won't ask you what you're gonna do on New Year's because I know I will cause a panic attack): what will you wear during the holidays? Obviously it depends on your programs. I always do the Christmas dinner at home with my family, so even the pajamas can be appropriate, but since it's nice to dress up you need to remember that: black is always perfect, red means Christmas. But if you're planning a dinner out or a party with friends, then you should try on sequins: they are great in mini lenghts and solid color. Gold, black, and green. What do you think about?

11 dicembre 2014

Look Of The Day: Cropped - and some positive attitude







OASAP cropped sweater; vintage shirt; Zara coat and jeans; CALEIDOS bag; Café Noir shoes.

Lo devo ammettere. Queste foto non mi piacevano granché. Il LOOK OF THE DAY in sé mi convinceva, ma le foto: nah, l'insieme non mi entusiasmava. Poi però ho dato una veloce sistemata con Photoshop e mi sono resa conto di quanto una sapiente mano di editing possa modificare le apparenze. La luce è diventata migliore, più tenue e morbida, un filtro ha pulito leggermente la pelle, gli angoli si sono raddrizzati. Improvvisamente le foto non mi sembravano più così pessime. Ecco il potere del ritocco fotografico: modificare la realtà fino a che non diventi di nostro gradimento. I media ci trasmettono costantemente modelli fisici esagerati, al limite del possibile (oltre che della salute) e noi ci barcameniamo tra una dieta e una posa di tre quarti per apparire al nostro meglio. Quando invece basterebbe sorridere, buttare indietro la testa ridendo di gusto e fregarcene davvero di come "dovremmo" essere. Non è un percorso facile, ma è possibile. Basta volersi bene ogni giorno, un pochino di più. Io da un anno circa non mi photoshoppo più fianchi e sedere, e volete sapere come mi sento?

Un po' diversa. A volte insicura. Ma assolutamente bella.

Date uno sguardo al blog body-positive Do The Hotpants per capire di cosa sto parlando!

I have to admit. I didn't like these photos. The LOOK OF THE DAY itself was pretty cool, but the photos: nah, they didn't thrill me. But then I did a quick arranged with Photoshop and I realized how a wise editing can change appearances. The light has become better, more tenuous and soft, a filter has slightly clean the skin, the corners have been straightened. Suddenly the photos was not so bad. That's the power of photo editing: it changes reality until we like it more. The media constantly transmit exaggerated physical models, and we struggle between a diet and a pose in three / quarters to look at our best. When in fact it would be enough to smile, throw our head back and laughing heartily, without really caring of how we "should" be. It's not an easy path, but it's possible. Just love yourself every day, a little bit more. In the last year I've stopped editing my hips and butt, and do you wanna know how I feel?


A bit different. Sometimes insicure. But definetely beautiful.

Check out the the body-positive blog Do The Hotpants to better understand what I'm talking about!









10 dicembre 2014

New stuff


Mango coat; Stradivarius jeans and boots.

Rein/dear

Mango coat; Necessary Clothing cardigan; Zara jeans; Café Noir boots; OASAP necklace.

O-BLIO tie; Oviesse shirt and jeans; vintage fur scarf; Rings&Tings rings

Quante belle cose ho ricevuto in queste settimane! Non regali di Natale, non ancora, ma le solite new entry da Oasap e altri partner. Un esempio? La cravatta rosa di O-BLIO, che ho subito indossato con jeans e camicia bianca. E il pellicciotto sulle spalle (ehi, qui inizia a fare davvero freddo, sapete). Non mancano neanche gli "oldies but goldies", come i collant bordeaux di Omero - regalo del sito COLLANT SHOP - che indosso nei miei look monocromatici, per staccare un po'. Tutto il resto prosegue come al solito, tra studio lavoro amici e un'influenza quasi perenne. L'unica differenza sta nel calendario dell'avvento"ripieno": ora la sveglia mattutina è addolcita da un cioccolatino! Uau!

How many beautiful things I have received these weeks! No Christmas gifts, not yet, but the usual newcomer from Oasap and other partners. An example? The pink tie from O-BLIO, which I quickly worn with jeans and white shirt. And the fur scarf on my shoulder (hey, here it's pretty cold, you know). There are also my "oldies but goldies", such as the Omero burgundy tights - a gift from the site COLLANT SHOP - that I usually wear in my monochromatic looks. Everything else is going on as usual, between studio work friends and an almost perennial flu. The only difference lies in the "sweet" advent calendar: now my morning alarm is softened by a chocolate! Wow!

"Oh and it's raining again
Light on your car light, the bullets on tin
Oh and it's raining again
Open the door and pulling me in"


Zara blazer; Massimo Rebecchi sweater dress; Omero tights; New Look boots; OASAP necklace.



New stuff from Oasap:
baby pink sweater // blue necklace // silver necklace


Mango coat; vintage fur scarf; Firmoo glasses.