24 ottobre 2014

Life's too short to wear boring clothes




I love autumn!

Forever21 sweater; H&M jeans; Pimkie boots and jacket; Mango hat; Rings&Tings bag; Firmoo glasses.

H&M dress; Pimkie belt; Zara blazer; New Look boots; Gucci glasses; no brand bag.


Queste sono settimane impegnative, e lo saranno ancora per un bel po'. Ho ricominciato a studiare, questa volta in quel di Firenze (mica male, eh?) e dunque un weekend si e uno no lo passo in treno. Significa: valigie sempre piene, lunghe attese sulle banchine, borse piene di appunti e di quaderni. E poi, per recuperare il tempo passato a studiare, finisco per uscire dal giovedì alla domenica. Perchè gli amici vicini e quelli lontani sono sempre pronti a tenermi compagnia.

These weeks are crazy, as there will be for quite a while. I started to study again, this time in Florence (not bad, eh?) and so I spend two weekends every month on the train. It means: suitcases always full, long waits on the docks, bags full of notebooks. And then, to recover the time spent studying, I end up going out from Thursday to Sunday. Because my friends, the near and far ones, are always there to keep me company.

No brand dress; Pimkie jacket; Carpisa bag; New Look boots.

Saturday night - let's go somewhere!

Forever21 sweater; Oviesse jeans; Pimkie boots and earrings; vintage glasses; no brand bag.


Afternoon break at Belgioioso Vintage Show

H&M oversize coat; Oviesse jeans; Pimkie boots.


My hotel bedroom in Florence, and the view from the window!

Maiden-Art // Art to wear




Oggi parliamo di Maiden-Art, un brand Italiano di bijoux e accessori moda molto particolare, dal quale ho ricevuto ieri un preziosissimo regalo. Maiden-Art crea gioielli unici ed esclusivi caratterizzati da un forte impatto visivo, con un tocco di stile rock londinese rivisitato in chiave Made in Italy. Ogni collezione è pensata per un cliente attento alle novità, all'innovazione e all'esclusività, non a caso vengono anche proposte collezioni su misura per il singolo rivenditore o per il cliente privato sempre nello stile del brand.
Maiden-Art sviluppa linee complete di collane, bracciali, anelli, orecchini, spille, gioielli per il corpo e piccoli accessori, correlate da packaging ed un coordinato unico e speciale.

Progettato con tre parole significative in mente - Arte da Indossare, Sogno e Amore - il brand nasce da un'idea della designer Maristella Colombo mentre vive a Londra, citta' di cui ama l'energia, la freschezza e la vitalità della scena artistica e musicale. A Londra frequenta la community di arte e design, i club e la vita underground della City, ma le manca moltissimo lo stile glamour e sofisticato del suo paese: l'Italia. Così nel 2007, al ritorno da Londra, decide di lanciare una collezione molto speciale di gioielli chic e sofisticati, realizzati a mano nel suo paese e soprattutto nella sua città, Milano, ma con la vivacità di uno stile indie rock Londinese. 

- continua - 

Today we talk about Maiden-Art, an Italian brand of jewelry and fashion accessories, from which I received yesterday a precious gift. Maiden-Art creates unique and exclusive jewelry characterized by a strong visual impact, with a touch of London rock style revisited in our Made in Italy. Each collection is designed for a client open to innovation and exclusivity. Maiden-Art develops complete lines of necklaces, bracelets, rings, earrings, brooches, jewelry for body and small accessories, with a unique and special packaging. 

Designed with three significant words in mind - Art to Wear, Dreams and Love - the brand is the brainchild of Maristella Colombo, while living in London. She loves its energy, freshness and vitality of the art scene and music. In London she attended the community of art and design, the clubs and the underground life, but she missed the glamourous style of her country: Italy. So in 2007, after returning from London, she decided to launch a very special collection of chic and sophisticated jewelry, handmade in his country, but with the indie rock stle of London. 

- keep reading - 




Questo mix di stili ha immediatamente catturato i cuori delle più' attente fashion victims da ogni dove! Giusto per farvi capire di cosa stiamo parlando: Maiden-Art e' stato selezionato nel 2011 per il progetto Vogue Talents e inserito nella lista dei 140 Emerging Designers di Vogue Italia; nello stesso anno rappresenta il made in Italy nella prestigiosa fiera Internazionale IFF di Tokyo; nel 2012 Maristella Colombo viene scelta tra i finalisti del premio Giovani Imprenditori della provincia di Novara, ricevendo un riconoscimento per il lavoro svolto

Ad oggi, è possibile trovare i gioielli Maiden-Art in più di 100 boutique, grandi magazzini, multibrand concept store e negozi online in tutto il mondo. Ma se vi trovate nel nord Italia allora potete visitare la boutique situata nel borgo di Angera, in provincia di Varese, sul Lago Maggiore. Oppure fare shopping online sul sito!

This mix of styles has immediately captured the hearts of the many fashionistas from everywhere! Just to let you know what we're talking about: Maiden-Art was selected in 2011 for the Vogue Talents project and included in the list of 140 Emerging Designers of Italian Vogue; in the same year it rapresents ​​Italy in the prestigious International Exhibition of Tokyo; in 2012 Maristella Colombo is chosen among the finalists of the Young Entrepreneurs of the province of Novara, receiving an award for her work. 

As of today, you can find the jewels Maiden-Art in more than 100 boutiques, department stores, multi-brand concept store and online stores worldwide. But if you find yourself in northern Italy, you can visit the boutique located in the village of Angera, in the province of Varese, Lake Maggiore. Or do shopping online on the website!



22 ottobre 2014

Look Of The Day: Mellow Yellow







OASAP DRESS; Pimkie jacket; New Look boots; Manila Grace clutch; vintage sunglasses.

Il LOOK OF THE DAY di oggi è piuttosto appariscente: voglio dire, non capita tutti i giorni di buttarsi addosso un abito giallo e nero, no? Eppure penso che questo di Oasap sia super! La banda frontale gialla con le silhouette di fiori e il resto tutto nero lo rendono perfetto nel delineare il corpo femminile. Io ho un po' di sedere, sapete, e il disegno nero aiuta decisamente a snellirmi! Comunque, dato che il vestito già di per sé non passa inosservato, vi ho abbinato accessori molto semplici: giacca e stivali neri, clutch in un colore neutro. Che ne pensate?

Today's LOOK OF THE DAY is quite striking: I mean, you don't always see a dress with black and yellow together, right? Yet, I think this one by Oasap is fabulous! With the frontal yellow band with black silhouette flowers and the total black on the back, I find it so feminine and fitting to a woman body. You know, I have quite a butt, but the black on the side and on the back helps making it "thinner": and this is remarkable, to me! Anyway, since it doesn't go unnoticed I decided to pair it with simple accessories: black leather jacket and boots, neutral clutch. What do you think about?












20 ottobre 2014

PittaRosso Pink Parade // Nothing Stops Pink


PittaRosso, azienda leader del settore calzaturiero in Italia, e Pink is Good, fondazione a sostegno della lotta al tumore al seno, hanno deciso di unire le forze e lanciare due importanti progetti previsti per questo anno. Sto parlando della “PittaRosso Pink Parade”e di “Nothingstopspink”, entrambi importanti progetti di divulgazione legati alla salute e ai benefici dello sport. PittaRosso, insieme alla Fondazione Umberto Veronesi, organizzerà infatti una camminata non competitiva a Milano: una marcia di beneficenza della lunghezza di 5 chilometri, il cui ricavato sarà devoluto alla Fondazione a sostegno del progetto. L’evento è aperto a tutti, donne e uomini, famiglie, bambini…si terrà  a Milano il 26 ottobre, con partenza alle ore 10 da piazza San Babila e arrivo in Piazza XXV Aprile. Una marcia che ha un significato ben preciso, quello di insegnare a tutti che un'attività fisica sana e mirata è “alleata di salute”, in quanto previene e cura numerose patologie e riduce il rischio di recidiva tumorale. Non a caso, a questa camminata benefica parteciperanno le amiche di #Nothingstopspinkdieci donne operate di tumore al seno che correranno anche alla maratona di New York il prossimo 2 Novembre 2014. Una corsa per testimoniare da un lato l’importanza dell’attività fisica non solo da sani ma anche durante la malattia, e dall’altro il coraggio di poter iniziare una nuova vita dopo una cura tumorale. Un esempio di forza di volontà, carattere e tenacia, da salutare e premiare, quanto meno con la partecipazione di più persone possibili! 



La quota di iscrizione è di 10€, devoluti alla Fondazione Umberto Veronesi, mentre per i bambini è gratis. Ci si può iscrivere in tutti i punti vendita PittaRosso e presso il villaggio di partenza, fino al giorno stesso della camminata. Per tutti coloro che parteciperanno al termine del percorso verrà consegnata una ricca sacca gara con tanti prodotti omaggiati dagli sponsor! E chi invece non vuole camminare, potrà comunque sostenere il progetto attraverso una donazione libera, sempre dall’interno dei negozi PittaRosso.

Fare attività fisica riduce il rischio di tumore al seno, a qualunque età. Lo dicono le più recenti ricerche scientifiche: le donne che praticano sport per almeno un’ora al giorno hanno un rischio inferiore del 12% di sviluppare tumore al seno rispetto a chi ha una vita sedentaria. L’attività fisica può ridurre il rischio per molti tumori, tra cui quello al seno, attraverso diversi meccanismi; regolando il metabolismo, stimolando il sistema immunitario e diminuendo la produzione di ormoni sessuali, fattori chiave spesso coinvolti nello sviluppo e nella progressione del tumore al seno. Dunque state pronti e allenatevi (non è una gara, ma sono pur sempre 5 chilometri!): tirate fuori pantaloni comodi, scarpe da ginnastica e t-shirt e via, tutti in pista!


19 ottobre 2014

Pick Of The Week #35: leather


La pelle, vera o finta che sia, è da sempre uno dei trend più forti per la moda autunno/inverno. Il suo pregio è l'estrema versatilità: dallo stile biker al look da giorno, dal pezzo da sera a quello più casual, la pelle si adatta perfettamente ad ogni stile ed occasione. La più classica? Quella nera, è ovvio; magari su un paio di shorts morbidi, per osare con qualcosa di diverso.

Leather, fake or real, is always a big trend in the Fall/Winter fashion. Its best quality is the high versatility: from the biker style to the day look, from the night clothing to the casual one, leather always perfectly fits every style and occasion. The most classic leather? The black one, of course; maybe on a pair of loose shorts, to dare with something different.

17 ottobre 2014

Sweather Weather







Che strano autunno, questo. Caldo, fino a qualche settimana fa - e poi la batosta inaspettata: un'alluvione incredibile, proprio nelle nostre valli, subito dopo quella di Genova. Le foglie, ancora verdi, qualcuna gialla, portate via dai rii in piena esondati in strada. Gli alberi strappati dalla furia di fango crollata dalla collina dietro casa. Non è successo niente di grave, a nessuno, ma i miei colli preferisco immaginarli così, come in queste foto, ancora colorati da un sole invitante.

What a weird Autumn, this one. Hot, since a couple of weeks ago - and then the unexpected: a huge flood, right in out valleys, after the one that struck Genova. The leaves, some of them still green, other already yellow, carried away by the rivers overflowed on the streets. The trees ripped away by the mud fury collapsed from the hill behind us. Nothing serious happened, to anybody, but I still prefer to picture my hills like this, in these pictures, still colored by an inviting sun.